Alla luce del forte impatto economico dell’emergenza coronavirus sul settore della birra artigianale italiana, CRAFT BEER ITALY è rimandata a data da definirsi nel 2021.

CRAFT BEER ITALY

Sapere di birra: formazione di qualità.

Vi chiederete il perché di un altro evento dedicato alla birra artigianale in Italia.

Il NürnbergMesse Group, organizzatore di BrauBeviale (giunto nel 2019 alla 56esima edizione), ha ideato CRAFT BEER ITALY per colmare una lacuna nel panorama fieristico italiano. Mancava infatti un evento puramente B2B, dedicato in modo esclusivo alla birra artigianale. Vista la crescita esponenziale del settore craft negli ultimi due decenni, era necessaria una manifestazione ad hoc, che consentisse finalmente ai birrai di trovare le migliori materie prime, tecnologie e soluzioni di marketing studiate appositamente per il mondo artigianale. Inoltre il principale desiderio di NürnbergMesse era di creare un appuntamento annuale dedicato all’aggiornamento dei birrifici, rendendo fruibile in italiano il sapere di Doemens e VLB Berlino, due istituti di ricerca sinonimo di qualità e professionalità nel settore brassicolo.

Da queste premesse nasce CRAFT BEER ITALY che ha saputo crescere e adattarsi alle esigenze di mercato, senza mai perdere di vista la valorizzazione della birra artigianale in un’ottica B2B: qualità, professionalità e internazionalità sono le parole chiave della manifestazione. Per raggiungere questo traguardo, essenziale è stato il supporto di tutti gli attori del mercato italiano, a partire dalle associazioni Unionbirrai e MoBI.

Il network Beviale Family
CRAFT BEER ITALY può contare non solo sulla pluriennale esperienza di BrauBeviale, ma anche sulle sinergie con tutte le altre fiere che compongono la Beviale Family, network internazionale di manifestazioni dedicate al beverage. Esporre a CRAFT BEER ITALY vi permetterà di inserirvi in un ampio contesto globale:

Partners:

Con il supporto di: