Best Craft Beer Label

Concorso Best Craft Beer Label (quando l’etichetta fa la differenza!)

Concorso sponsorizzato da TIC TAC STAMPA

Best Craft Beer Label è il primo concorso dedicato esclusivamente alle etichette di birra artigianale reperibili in commercio. Nasce per riconoscere e promuovere l’impegno dei microbirrifici al continuo miglioramento della propria forza comunicativa, indispensabile in un mercato sempre più competitivo.

I vincitori scelti sia da una giuria qualificata di cui potete leggere più avanti sia dalla giuria popolare tramite votazione online godranno di una irripetibile occasione di visibilità durante la manifestazione stessa, sul nostro sito, sui canali social e nei comunicati inviati alla stampa nazionale e internazionale.

Il nostro sponsor TIC TAC STAMPA offre inoltre vantaggi esclusivi ai vincitori ma anche a tutti gli altri birrifici partecipanti:

  • uno sconto del 50% al primo classificato e al vincitore del premio della giuria popolare
  • uno sconto del 30% al secondo classificato
  • uno sconto del 20% al terzo classificato
  • uno sconto del 10% a tutti i partecipanti

Tali sconti sono validi 6 mesi a partire dal 28 marzo e non cumulabili con altre promozioni in corso.

Annuncio e Premiazione

I vincitori verranno annunciati e premiati il 28 marzo alle ore 14:00CRAFT BEER ITALY 2019

Vota Online fino al 15 marzo!

La votazione online è aperta fino al 15 marzo! Visita l’album Best Craft Beer Label alla nostra pagina Facebook www.facebook.com/craftbeeritaly e sostieni le tue etichette preferite!

Il nostro sponsor: TIC TAC STAMPA

Tic Tac crede fortemente nelle potenzialità di quelle piccole grandi realtà che sono i birrifici artigianali. E proprio per questo ha recentemente adottato un materiale dedicato, perfettamente impermeabile ad acqua e ghiaccio, che assicura una resa grafica perfetta e una grande resistenza per le bottiglie che devono essere refrigerate. Alzi la mano chi non ha provato quella fastidiosa sensazione nel sentire l’etichetta della sua birra fresca sfaldarsi lentamente sotto le dita, alla prima stretta fuori dal frigorifero! Visita il loro sito e lasciati stupire dall’ampia gamma offerta e dalla loro professionalità.

I nostri giudici

Davide Bertinotti

Divulgatore birrario, docente e beer-hunter, dal 1998 produttore casalingo di birra. Mantiene il sito www.bertinotti.org dedicato all'homebrewing e www.microbirrifici.org, database di birre e dei piccoli produttori italiani. E' tra i membri fondatori di MoBI.

Lorenzo Dabove (in arte Kuaska)

Esperto di birra a 360°, oltre ad essere un affermato degustatore ha alle spalle numerose pubblicazioni (tra cui “La birra non esiste” e “Il manuale della birra”) e diverse partecipazioni sia televisive sia radiofoniche. Co-fondatore di MoBI, è giudice in diverse competizioni nazionali e internazionali.

Alessandra Di Dio

Si occupa di sviluppo, produzione e ottimizzazione di contenuti visivi e testuali su media tradizionali e digital. Scrive su diverse testate sia generaliste sia rivolte solo all’industria delle bevande. È social media manager, communication consultant e giudice birrario.

Andrea Turco

Fondatore e curatore di Cronache di Birra, principale canale informativo italiano sul tema, è giudice in concorsi nazionali e internazionali, docente e consulente di settore. È tra i creatori del festival Fermentazioni e organizzatore della Settimana della Birra Artigianale.

Antonio Zamperetti

Art director freelance da ormai 30 anni, si occupa di comunicazione e grafica per aziende nei più diversi settori. Da sempre amante della birra, è socio dei Birrificio Sant’Andrea di Vercelli, di cui cura il marketing. Ha partecipato come giudice al Mondial de la Bière a Mulhouse per la scelta delle migliori etichette.